Risorse naturali

Il sistema gis-gps Garmin viene utilizzato per acquisire dati di posizione. E' possibile geolocalizzare punti di interesse, mappare percorsi, perimetrare aree, eseguire foto georeferenziate, elaborare calcoli di aree e perimetri direttamente sul campo. Il GPS e' utile nella Geologia, ad esempio per l'individuazione di contatti tettonici e litologici, nella Biologia per il monitoraggio di differenti habitat mappando dati su flora e fauna e nella gestione della protezione dell'ambiente.Alcuni esempi di applicazioni...

Geologia - Il sistema sistema gis-gps Garmin rappresenta un valido strumento per tutti i rilievi di interesse geologico, partendo dall' implementazione nel gps della cartografia di base per il rilievo quale ortofoto, catastale, aerofotogrammetrico, o cartografia tematica specifica; sia per i rilievi a scala locale per lo studio del territorio finalizzato alla realizzazione di tematismi geologici, sia per le mappatura di geositi, sia per il rilievo a scala piu' grande di aree specifiche quali zone in frana, la registrazione della dimensione e delle condizioni di un lago, ecc. la definizione anche della quota consente di realizzare rappresentazioni tridimensionali delle aree rilevate indispensabili per le successiva fasi di studio e per le simulazioni in fase di progettazione.

Rilievo perimetro cava

Verifica perimetrazione PAI

Biologia e Scienze naturali - Anche in relazione alle problematiche poste da queste discipline l'utilizzo del sistema gis-gps Garmin facilita la realizzazione di mappe generiche e carte tematiche con la possibilita' di integrarle con una documentazione fotografica complementare e georiferita; anche la realizzazione di percorsi naturalistici documentati e' facilmente progettabile ed usufruibile, come la definizione dei percorsi di specie animali, la perimetrazione di aree naturalistiche, o semplicemente la documentazione ed il rilievo di specifici aspetti della flora.

Percorsi aree naturalistiche e parchi 

Verifica perimetrazione specie vegetali

Ecologia ed ambiente - Svariate sono le applicazioni del gps Garmin in materia di ambiente, nelle fasi di censimento e di monitoraggio e come base per la realizzazione di scenari di rischio: I censimenti o indagini condotte attraverso sopralluoghi tecnici sul territorio in esame mirano a individuare e localizzare sul territorio gli elementi oggetto del censimento (punti di scarico inquinanti, campi elettromagnetici, ecc), rilevandone tutte le informazioni tecniche qualitative e quantitative che permettono una razionale conoscenza del rilievo numerico e della dislocazione degli elementi censiti sul territorio. L'ausilio del sistema gis-gps Garmin consente, in base alla tipologia degli elementi censiti, un veloce e preciso censimento corredato di opportuna documentazione , rendendolo fruibile in un gis ed in sito e permettendone una corretta ed efficiente gestione. Anche la fase del monitoraggio dei fattori inquinanti e' facilitata dal rilievo georeferito dei dati e inserimento nel gis dedicato. Per la misurazione di parametri particolari si associa al gps Garmin la strumentazione specifica, come ad esempio per i campi elettromagnetici l'analizzatore di spettro a stretta e larga banda per la determinazione del valore del campo elettromagnetico La funzione base di navigatore e' di grande ausilio per l'orientamento in loco nonché' per la verifica in sito della realtà' dei luoghi rispetto alle cartografie utilizzate.

Mappatura qualità acqua (inquinamento falda)

Punti di campionamento (inquinamento falda)

CartPlus, consentendo l’implementazione di qualsivoglia mappa all’interno del GPS cartografico, permette anche la verifica delle perimetrazioni tematiche direttamente sul terreno con estrema facilità e velocità.